Home 2021

Home
DONA UN SORRISO,
CAMBIA UNA VITA
Dona al 45582
Dona subito al 45582
Invia un sms o chiama da rete fissa il 45582
dal 1 aprile al 9 maggio

Insieme possiamo donare a un bambino molto di più di un sorriso.

Ogni 3 minuti nel mondo nasce un bambino con una grave malformazione del volto.

L’emergenza sanitaria causata dal Covid-19 sta mettendo a repentaglio la possibilità, per tantissimi bambini, di essere operati tempestivamente e di essere seguiti nel percorso di cure necessario.
Da oltre 20 anni la Fondazione Operation Smile Italia Onlus cura in Italia e nel mondo migliaia di bambini nati con malformazioni del volto, come la labiopalatoschisi, e dona loro molto più di un sorriso.
Con il tuo aiuto i medici di Operation Smile possono continuare a curarli per non lasciare indietro nessuno e cambiare la loro vita per sempre.

GUARDA IL VIDEO

Muovi il puntatore e guarda il sorriso del piccolo Reymart

Oggi più che mai è importante intervenire tempestivamente per curare bambini come Reymart.
Per questo abbiamo lanciato una campagna di raccolta fondi con l’obiettivo di curare un numero sempre maggiore di bambini nati con malformazioni del volto sia in Italia che nel resto del mondo.
La tua donazione contribuirà a fornire materiale medico necessario per i pazienti in attesa di cure in Nicaragua, presso il Matagalpa Hospital Partner di Managua ed a sostenere, in Italia, il progetto Smile House e l’attività di assistenza psicologica alle famiglie e ai pazienti durante tutto il percorso di cura.
Solo Insieme possiamo donare molto più di un sorriso a tanti bambini, alle loro famiglie e non lasciare indietro nessuno.

Aiutaci a far sorridere tanti bambini come Reymart.

DONA ORA
Storie di sorrisi

Prima Prima
Dopo Dopo

Prima

Quando ho fatto la morfologica il medico mi ha riferito di aver visto un taglietto sul labbro. È stato uno shock. Il labbro leporino Io avevo visto solo sui bambini dell’Africa.”

 A parlare è Alice, giovane mamma di Damiano, un bellissimo bambino nato con la labioschisi monolaterale diagnosticata al quinto mese di gravidanza.

Alla Smile House di Roma – ospitata presso l’Ospedale San Filippo Neri – Alice ha trovato le risposte ai suoi dubbi e un po’ di serenità. L’equipe guidata dal Dott. Scopelliti ha spiegato alla coppia l’iter da seguire passo dopo passo. “Non mi sono mai sentita sola, quando avevo delle domande mi bastava telefonare alla Smile House per trovare le risposte che cercavo.”

Dopo

Damiano è stato operato a fine maggio con altri tre bambini. Solo un intervento tempestivo, infatti, riduce i rischi di conseguenze funzionali ed estetiche alla fine della crescita e permette ai nostri medici di garantire i migliori risultati.

 A distanza di quattro mesi dall’intervento quei momenti di ansia e paura sono solo un ricordo. “Damiano sta crescendo benissimo. Ai futuri genitori che stanno affrontando adesso questo percorso consigliamo di stare sereni perché tutto si risolve se ci si affida a dei professionisti come quelli della Smile House” dicono Alice e Riccardo.

Prima Prima
Dopo Dopo

Prima

Quando mamma Jessica e papà Maynor vennero a sapere che sarebbero diventati genitori di una bambina, non vedevano l’ora di scoprire il suo volto. Nessun medico aveva detto loro che Nicolle, questo il nome della piccola, sarebbe nata con una malformazione al volto. Non potevano immaginare che il giorno della nascita della loro primogenita sarebbe stato così traumatico.

I giorni in ospedale furono difficilissimi. Non erano pronti e non sapevano come aiutare la loro Nicolle. Come sarebbe stata la sua vita? Con i loro stipendi non potevano sostenere le spese dell’intervento chirurgico.

Dopo

Quando la nonna di Nicolle venne a sapere della missione medica di Operation Smile in Guatemala, la famiglia cominciò a sperare per il futuro della piccola. Si misero in contatto con il Centro Médico Militar della capitale ed ebbero la conferma della missione. Erano molti i pazienti che aspettavano di essere visitati. Dopo tre giorni dall’inizio della missione, finalmente arrivò il giorno dell’intervento.

Uscita dalla sala operatoria, Nicolle aveva un nuovo volto e oggi è una bambina felice.

Prima Prima
Dopo Dopo

Prima

In Vietnamita, il nome Ngan significa “Stella”, ma il volto della piccola Ngan alla sua nascita non brillava: era nata con un buco nel labbro e uno nel palato, una grave malformazione chiamata labiopalatoschisi. La famiglia di Ngan viveva con un equivalente di pochi euro al giorno in un piccolo ed isolato villaggio nella provincia di Quy Nhon, nel sud del Vietnam.

Senza un aiuto non avrebbe mai potuto sostenere i costi dell’intervento che avrebbe cambiato la vita della loro bambina per sempre, donandole così un futuro diverso.

Dopo

I genitori di Ngan sentirono parlare di Operation Smile e che presto si sarebbe svolta una missione medica nella provincia di Danang.
La famiglia affrontò un lungo viaggio di quasi 300 km per cogliere un’opportunità unica che avrebbe cambiato per sempre la vita della loro piccola: essere operata e curata dai medici volontari di Operation Smile.

Ngan fu operata proprio nel corso di quella missione. Oggi è una ragazza felice e piena di energia con un sorriso splendente.

Invia un sms o chiama da rete fissa il 45582
dal 1 aprile al 9 maggio